Un ragazzo con patologia di tipo oncologico o ematologico si trova spesso nella situazione di sentirsi messo da parte, di sottostare alle decisioni di altre persone e di non poter vivere a pieno la propria infanzia o adolescenza.

L’obiettivo di Piano C è quello di cogliere la Sfida assieme a questi ragazzi e ripartire… direttamente dal Campo!

Questa missione coglie le redini di “Punto A Campo”, progetto nato nel 2002 sotto la Fondazione Alberto Rangoni onlus di Trento e che nel 2017 passa nelle mani di Piano C in vista dei Campi del 2018.

Fino all’anno 2017 questo progetto ha lasciato il segno in 982 ragazzi e 290 accompagnatori.

In questi anni sono stati accompagnati ragazzi con patologie di tipo oncologico ed ematologico da tutta l’Italia nei Campi della rete Serious Fun Children’s Network situati all’estero…senza fare sostenere alle loro famiglie alcuna spesa.

I Campi si trovano in tutto il mondo e sono appositamente strutturati per le esigenze dei ragazzi, sia dal punto di vista medico, sia da quello emotivo e relazionale, in modo che i ragazzi possano pensare solamente a divertirsi e a vivere esperienze indimenticabili sotto la supervisione di Staff e Volontari pronti a tutto.

L’obiettivo è quello di aiutare i ragazzi a riprendere in mano la propria vita, a restituire ai ragazzi la propria infanzia e adolescenza, per tornare a sentirsi gli attori principali della propria esistenza, non solamente delle comparse.

Il tutto viene fatto regalando loro una vacanza nella quale possano riscoprire se stessi, vedersi sotto altra luce, trovare il modo migliore per esprimersi…ma soprattutto divertirsi!

Organizzazione dei viaggi

Piano C si occupa di organizzare il viaggio per i ragazzi che vogliono partire e di selezionare i Volontari, il tutto a carico della nostra Organizzazione.

All’interno del gruppo di Volontari che accompagna i ragazzi vi è sempre la presenza di un Volontario con funzione di Medico, per rispondere a tutte le necessità che possono esserci durante il viaggio.

Una volta arrivati al Campo, ragazzi e Volontari sono ospiti del Campo stesso, che provvede alle spese di alloggio, oltre al supporto di ulteriore personale che affianca i nostri Volontari e permette l’integrazione con gli altri ragazzi ospiti provenienti dagli altri paesi.

Durante il soggiorno al Campo ragazzi e famiglie non sono in contatto diretto, ma le famiglie sono aggiornate costantemente dai responsabili di Piano C, che forniscono informazioni su come stiano procedendo le attività. In caso di conclamata urgenza ragazzi e famiglie vengono messi in contatto.

Pronti a partire?

Quest’anno siamo pronti per viaggiare verso Barretstown, in Irlanda. Lo faremo con 20 ragazzi da tutta Italia e 7 Volontari.

Scopri di più – Stagione 2022