LE NOSTRE STAGIONI PASSATE

Ecco come sono andate le sessioni che abbiamo organizzato nel 2019 e nel 2018!

Stagione 2023

Si parte o non si parte? Quanti ragazzi? Quanti Volontari? Covid sì o Covid no?

Un anno pieno di incertezze e dubbi… ma alla fine ce l’abbiamo fatta!

Dopo due anni di stop siamo partiti di nuovo dal 15 al 22 luglio 2022 e abbiamo concluso la nostra sessione internazionale a Barretstown!

Una vera e propria Sfida, che ci ha fatto riassaporare la bellezza del Campo dopo ben 1085 giorni!

Stagione 2019

Anche quest’anno ce l’abbiamo fatta!!!

Abbiamo portato a casa la sessione presso il Campo irlandese di Barretstown Camp dal 19 al 26 luglio 2019 con un gruppo di 20 ragazzi dai 13 ai 16 anni.

Anche quest’anno non sono mancate avventure, attività assurde, piogge irlandesi e tante risate, oltre a spazi di condivisione, momenti per riflettere e per mettersi in gioco…per riscoprirsi un po’.

Tutto questo assieme a ragazzi dall’Irlanda, dalla Spagna, dalla Grecia, da Cipro e dalla Danimarca.

Un altro vero traguardo per Piano C, che è riuscito a riconfermarsi dopo la sessione dello scorso anno.

Grazie a chi ci ha dato una mano anche quest’anno, ha continuato a credere nei nostri Progetti e continua a darci il proprio supporto.

Tutto questo è possibile solo grazie all’aiuto di tanti.

Stagione 2018

Abbiamo portato a casa la nostra primissima sessione!!!

Siamo stati presso il Campo irlandese di Barretstown dal 16 al 23 luglio 2018 con un gruppo di ragazzi dai 13 ai 16 anni.

Tra mille attività, mille avventure, cibi particolari e serate spettacolari i nostri ragazzi hanno avuto modo di immergersi nel clima irlandese, tra prati verdi e pioggerelline (talvolta acquazzoni!!!) rinfrescanti.

Hanno conosciuto ragazzi dall’Irlanda, dalla Spagna, dalla Grecia, da Cipro e dalla Danimarca…e non sarebbero più voluti tornare a casa.

Si è trattato di un vero successo per Piano C, che per la prima volta ha avuto il piacere di portare avanti questo Progetto.

A dimostrarlo ci sono i molti ringraziamenti arrivati dalle famiglie…ma soprattutto le lacrime di gioia e gli abbracci scambiati in aeroporto al momento del rientro in Italia…perché avremmo voluto salire di nuovo sull’aereo e tornare a Barretstown!

Tutto lo Staff di Piano C e dei Volontari Italiani, o per meglio dire, i Cara Italiani, ringraziano chi ci ha aiutato in questo primo anno di avventura…a partire da Barretstown, che non smette di darci fiducia, passando per chi ha aiutato con donazioni ed iniziative e continua a dimostrarci il proprio supporto!